La Cantina

"Il nostro ideale di vino? Un prodotto molto caratteristico, che rispetti la tipicità della zona. Non il vino di moda, ma vini "antichi", realizzati con tecnologie moderne. Mio marito diceva per esempio che, secondo lui, l'Amarone deve essere come una gran donna: pugno di ferro in guanto di velluto".

-Lucia Duran Raimondi-

A pochi chilometri da Verona, sorge Gargagnago, un piccolo gioiello incastonato nel cuore della Valpolicella Classica. Noto anche come "Borgo dell'Amarone" fu patria dei discendenti di Dante Alighieri e luogo sacro al Divino Poeta la cui antica e ben documentata presenza, nobilita e rafforza ancor di più l'importanza di questo Borgo.
Ed è proprio in questi luoghi incantevoli, degni di un quadro di Renoir, che sorge Villa Monteleone, una tipica Villa locale del XVII secolo. Un edificio bello e armonioso come i vini che qui vi si producono, fedeli alla tradizione ma rigorosi e moderni nella cura con cui vengono concepiti e portati a perfezione.

Dal cortile antistante la Villa, edificata ai piedi della collina, si giunge, mediante un caratteristico sentiero costellato di "marogne" a secco, che in primavera regalano curiose e delicate fragranze di viola e menta selvatica, nei pressi di San Giorgio Ingannapoltron, uno dei luoghi "magici" della Valle. Qui, inserito in modo quasi surreale al centro della vallata, si trova uno dei vigneti più pregiati dell'Azienda Agricola Villa Monteleone. La particolare conformazione geologica del terreno e lo specifico microclima di cui gode danno infatti vita alle uve impiegate nella creazione del prezioso Amarone "Villa Monteleone".

Più sotto, di ritorno dal tragitto collinare e di nuovo a ridosso dell'edificio, si scorge invece uno degli ultimi vigneti ancora integri del luogo. Su queste vigne maturano le varietà di uve impiegate nella produzione del Valpolicella: qui nasce il vino "Campo Santa Lena". Tutto attorno, regnano la pace ed il silenzio che si dipanano dapprima nel parco posto sul retro dell'edificio, dove la vegetazione arborea conferisce al luogo una nota paesistica di non comune bellezza, per poi disperdersi oltre le mura perimetrali echeggiando armoniosamente con il verde circostante.

A ridosso della Villa si trova infine la storica Cantina che grazie alle sue caratteristiche strutturali, garantisce condizioni ideali e naturali per la vinificazione dell'amarone, le operazioni di ripasso e l'invecchiamento in botti. Di qui esce l'intera gamma degli eccellenti vini firmati Villa Monteleone, ovvero "Campo Santa Lena", "Campo San Vito", l'Amarone "Villa Monteleone" ed il vino Recioto "Palsun". Villa Monteleone custodisce in sé il rispetto per ciò che il territorio ci dona e un attento lavoro atto a valorizzare ogni singolo passaggio prima di approdare al prodotto finito: il vino. Un vino che nella nostra realtà nasce da sempre nel più grande rispetto delle antiche e raffinate tecniche di vinificazione valpolicellesi secondo cui gran parte delle uve sono raccolte a mano e riposte in piccole cassette dove attendono di essere sottoposte ad appassimento e pigiatura per poi affinarsi, previa una lenta fermentazione a temperatura controllata, entro recipienti di rovere per svariati mesi.

Scende il tramonto, lo sguardo è rivolto verso ovest dove un caldo sole dai toni rossastri illumina tutt'intorno i vigneti, le mura della seicentesca Villa e le secolari chiome delle piante del parco. L'aria è frizzante. Nella mano un bicchiere del prodotto del nostro lavoro, un bicchiere che racchiude tutta la saggezza della terra

Villa Monteleone. Via Monteleone, 12
37015 Sant'Ambrogio di Valpolicella (Vr)
+39 045 680 0328 - info@villamonteleone.com

Scroll to top